Pici fatti a mano
I piatti della tradizione Toscana

News 12 set 2017

I pici per anni sono rimasti nascosti, piatto di casa o eseguiti esclusivamente nelle trattorie della Valdichiana e della Val d'Orcia.

Una pasta semplice fatta di acqua e farina che adesso, scoperta viene riprodotta in tutta la Toscana e non solo... ma se volete degustarli bene dovete venire ad assaggiarli qui, dove sono nati, ammirando il magnifico paesaggio della Val d'Orcia

I Pici sono, inisieme ai vari piatti con l'utilizzo del pane raffermo, uno dei simboli della cucina povera toscana.

Acqua, farina e poco sale (perché il sale dopo i dazi che avevano messo i Pisani per gli sbarchi costava troppo e lo si usava piuttosto per la conservazione delle carni) sono le uniche cose che servono insieme a tanta esperienza delle massaie che "appiciando" creano questi enormi spaghettoni ogni domenica, in molte case del sud senese.

Un piatto che a seconda della zona sono enfatizzati da sughi altrettanto poveri (come l'Aglione della Valdichiana fatto con l'aglione appunto e il pomodoro) o le briciole della Val d'Orcia (un sugo fatto con le briciole di pane ripassate nell'olio, aglio e in certe situazioni con l'aggiunta di acciugata unico pesce, sotto sale insieme al baccalà che arrivava nelle campagne toscane dell'entroterra).

Ma anche versioni più ricche come i pici con la nana (al ragù di anatra o di oca) che probabilmente veniva utilizzata nei giorni di festa

I pici per questo angolo di Toscana sono il piatto onnipresente delle famiglie la domenica a pranzo, insieme alle pappardelle e ai ravioli (o tortelli anche qui, il nome dipende dalla zona).

A Extravergine cerchiamo di ricreare quella magia, pici fatti in casa, briciole come la Val d'Orcia vuole e tanta passione nel prepararli e presentarli.

Provate la versione con l'Acciugata. vi stupirà come un piatto tanto povero può sprigionare tanta eleganza.
392 6443020
info@ristoranteextravergine.com
42.980413,11.8022553
Via Val d'Orcia 4 - 53047, Sarteano (Si)
Siamo chiusi di lunedì
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@ristoranteextravergine.com